Bocca di Magra

bocca di magra

Bocca di Magra La Spezia è una piccola frazione del comune di Ameglia sulla Riviera ligure di Levante. Bocca Magra significa letteralmente “foce del fiume Magra”: infatti, Bocca di Magra si trova esattamente a destra della foce del fiume Magra, di fronte a Fiumaretta. Proprio per la sua localizzazione geografica, tra il fiume e il mare, Bocca di Magra è sempre stata un centro importante per le attività legate sia ai trasporti fluviali che ai traffici marittimi. Per lo stesso motivo, anche la pesca era ed è un’attività molto presente e che fa parte della normale vita cittadina: prassi diffusa è ad esempio quella di andare ad acquistare il pesce sul molo dove attraccano i pescherecci del posto.

Successivamente, il turismo è sempre più diventato uno dei pilastri dell’economia di Bocca di Magra tanto da essere stata inserita tra i percorsi del Parco culturale della Terra di Luni e Val di Magra. Meta in particolar modo delle vacanze estive, Bocca di Magra risulta essere anche un centro di spicco per la nautica da diporto. In tutta la zona, si possono trovare servizi di noleggio motobarche, gommoni ma anche canoe e kayak per poter raggiungere le piccole spiagge nascoste e le insenature che si trovano in tutto il meraviglioso Golfo dei Poeti, ad esempio Punta Bianca e Punta Corvo ma anche le Cinque Terre, Lerici e Portovenere.

Nonostante la sua conversione da piccolo villaggio di pescatori a noto borgo turistico della Val di Magra, Bocca di Magra è rimasta pressoché invariata nel tempo e ha mantenuto la sua tipica atmosfera tranquilla e rilassante. Oggi, il centro di Bocca di Magra è quasi totalmente pedonale e a piedi si raggiungono celermente le spiagge e le principali attrazioni della frazione. Nonostante le dimensioni contenute, Bocca di Magra non manca di alcun servizio (alimentari, panificio, negozi di abbigliamento, poste, edicola, etc.) e offre una scelta varia per quanto riguarda i servizi di ristorazione, dalla pizzeria al ristorante di fascia più alta dove è possibile assaporare le specialità di mare del posto.

Come arrivare a Bocca di Magra

Se dovete raggiungere Ameglia Bocca di Magra in auto e venite da Nord suggeriamo di uscire al casello di Sarzana, prendere la Strada Statale 1, poi la Strada Statale 432 in direzione Ameglia Bocca di Magra e infine la Strada Provinciale 30 fino a destinazione: dal casello di Sarzana occorrono circa 15 minuti per giungere a Bocca di Magra.

Se invece provenite da Sud è preferibile uscire al casello di Carrara, dirigersi verso mare lungo il viale Galileo Galilei, svoltare a destra al semaforo e prendere il Viale Litoraneo (prima Viale Cristoforo Colombo e poi Via Carlo Fabbricotti); alla rotonda prendere la seconda uscita in direzione Ameglia Bocca di Magra / Fiumaretta (SS432) e, una volta oltrepassato il fiume Magra, svoltare a destra in Strada Provinciale 30 fino a destinazione: anche in questo caso occorrono circa 15 minuti per giungere a Bocca Magra una volta usciti dal casello autostradale.

Aspetto importante da considerare se si giunge in macchina è la Zona Traffico Limitata e i parcheggi. Quasi tutto il centro abitato di Bocca di Magra è in ZTL pertanto non entrare in centro quando i varchi sono attivi o senza un’autorizzazione. L’auto può essere parcheggiata subito fuori dal centro: i posti bianchi sono liberi mentre quelli blu sono a pagamento tutti i giorni nei mesi di luglio e agosto mentre solo nei giorni festivi e week-end nei mesi di giugno e settembre. Non si può parcheggiare invece nei posti gialli i quali sono riservati ai residenti di Liguria Bocca di Magra.

In alta stagione è possibile che i posti disponibili siano quasi sempre occupati e che sia difficile trovare parcheggio. Consigliamo in queste situazioni di lasciare la macchina in un posto disponibile anche se leggermente distante, dopodiché percorrere la pittoresca passeggiata lungofiume per raggiungere il centro: la passeggiata è molto piacevole e il tempo passerà in un battibaleno!

Se si arriva in aereo, l’aeroporto più vicino è il Galileo Galilei di Pisa. Una volta atterrati, seguire le indicazioni sopra per raggiungere Bocca di Magra in auto oppure prendere un taxi.

Qualora si sia scelto di viaggiare in treno, la stazione più vicina è senz’altro quella di Sarzana. Appena fuori dalla stazione ferroviaria troverete la stazione dei taxi o quella degli autobus per poter raggiungere Bocca di Magra.

Tra l’altro, il treno rappresenta uno dei mezzi di trasporto migliori per raggiungere alcune mete ambite nelle vicinanze di Liguria Bocca di Magra come le famosissime Cinque Terre: dalla stazione di Sarzana o da quella di La Spezia i treni sono molti e si fermano in ciascuna delle “Cinque Terre” – in questo modo non avrete il problema di trovare parcheggio.

Storia di Bocca di Magra

Nata come piccolo villaggio di pescatori e poi diventata un importante porto fluviale soprattutto per il trasporto di marmi e sabbie per l’edilizia, Bocca di Magra era già nota ai tempi dei Romani: si possono trovare infatti citazioni di Bocca di Magra negli scritti di Plinio il Giovane il quale la descriveva come un’importante base marittima nei pressi dell’antica Luni. A testimonianza della propria storia, è possibile visitare i resti di una villa romana costruita tra il I secolo a.C. e il IV secolo d.C. all’interno della quale vengono organizzati anche eventi e manifestazioni durante il periodo estivo.

In epoca moderna, Bocca di Magra ha acquisito maggiore fama dal punto di vista turistico soprattutto a partire dal primo dopoguerra, diventando importante meta turistica di intellettuali e scrittori del calibro di Giulio Einaudi, Cesare Pavese, Elio Vittorini, Marguerite Duras ed Eugenio Montale il quale le dedicò addirittura una poesia dal titolo “Il ritorno”.

Cosa vedere a Bocca di Magra

Oltre alle già citate rovine della Villa Romana, la meta principale della visita a Bocca di Magra non può che essere il centro storico, quasi totalmente pedonale, nel quale ci si può abbandonare a rilassanti camminate tra le sue viuzze di pescatori. Altro fiore all’occhiello di Bocca Magra è la sua splendida passeggiata lungo fiume che porta alla piazza principale del paese nonché a un parco giochi molto carino, alle spiagge e al pittoresco porticciolo.

Il porticciolo di Bocca di Magra è oggigiorno un vero e proprio porto nautico turistico nel quale possono ormeggiare più di duecento imbarcazioni: da quelle di piccole dimensioni (le quali stazionano nella banchina davanti al famoso ristorante Ciccio) fino a yacht compresi tra i 18 e i 22 metri al termine di Via Fabbricotti.

Altro punto importante di Bocca di Magra sono i suoi sentieri immersi nella macchia mediterranea grazie ai quali è possibile giungere al meraviglioso borgo di Montemarcello dal quale è possibile ammirare tutto il comprensorio delle Alpi Apuane, il Golfo dei Poeti e la Versilia.

Infine, tra i monumenti storici, consigliamo la visita del monastero di Santa Croce del Corvo (risalente al XII secolo) e della Chiesa di Sant’Andrea costruita nel 1936.

Attività da fare a Bocca di Magra

Bocca di Magra è ovviamente il posto perfetto per praticare gran parte degli sport legati all’acqua potendo sfruttare sia il mare che il contesto fluviale.

In primo luogo, il tipico sport che può essere praticato sia in estate che in inverno è il canottaggio. A Bocca di Magra e in tutta la zona di Ameglia è facile trovare canoe e kayak a noleggio per poter far sport all’aria aperta e andare a esplorare le magnifiche insenature, calette e spiagge nascoste della zona. Allo stesso modo, la barca a vela è un’altra delle attività predilette della zona.

Altri sport molto praticati ad Ameglia Bocca di Magra, visto che la zona ha una buona esposizione ai venti, sono senz’altro il windsurf e il kitesurf. Anche in questo caso si possono trovare dei negozi e dei centri per poter noleggiare l’attrezzatura necessaria per praticare queste attività.

Inoltre, non possiamo non citare le immersioni e lo snorkeling, entrambe attività molto praticate sia in estate che in inverno dal momento che l’acqua ha una temperatura mite anche durante la stagione fredda.

Infine, altra attività sportiva della zona è la pesca, sia con canna che subacquea e quindi o da terra o con la barca sia sul fiume che in mare. Per via delle condizioni particolari con acqua salmastra, la foce del fiume Magra ospita differenti tipologie di pesci tra cui le più comuni sono i branzini, i cefali e le orate ma anche mormore, saraghi, pesci serra e mormore.

Allontanandoci dal fiume e dal mare, vi sono numerosi sentieri per fare trekking a partire dai sentieri del Parco Naturale di Montemarcello-Magra-Vara. All’interno del parco è possibile effettuare escursioni di diverse difficoltà per esplorare e vivere a pieno la flora e la fauna del posto su oltre cento chilometri di sentieri.

Infine, per gli appassionati della movida notturna, suggeriamo senza dubbio la zona della Versilia, con i suoi locali alla moda e le frequentatissime discoteche, raggiungibile in meno di 30 minuti in auto.

Le spiagge di Bocca di Magra

A Bocca di Magra vi sono principalmente due spiagge. La prima spiaggia è il bagno DeBiross, una spiaggia privata e attrezzata che offre servizio di ristorazione. La seconda spiaggia si trova dopo il bagno DeBiross ed è una spiaggia libera di tipo sabbioso.

In realtà, procedendo ancora avanti, esiste una terza spiaggia privata conosciuta come spiaggia “della sanità” di proprietà del monastero e quindi con accesso limitato.

Ultima possibilità per la balneazione, seppure di più difficile raggiungimento, abbiamo le fantastiche spiagge di Punta Bianca, a Sud del promontorio di Caprione, e quella di Punta Corvo alla quale si può accedere solamente o via mare oppure percorrendo un sentiero di quasi 700 scalini che parte dalla località di Montemarcello.

Il contesto naturale di Bocca di Magra

Bocca di Magra rappresenta inoltre un contesto naturale unico sia dal punto di vista della flora che della fauna. In prima istanza, la zona di Bocca di Magra gode di un clima piuttosto mite nel periodo invernale e ciò richiama diverse specie di uccelli per lo svernamento specialmente alcune tipologie di gabbiani e strolaghe.

Vi sono chiaramente anche specie tipiche dei percorsi fluviali come cormorani, sule, beccapesci, airone cenerino, germano reale e gallinelle d’acqua.

Per tutti questi motivi, Bocca di Magra si presta moltissimo all’attività di birdwatching, sia per osservazioni marine che per osservazioni fluviali.

Per quanto riguarda il contesto collinare e boschivo di Bocca Magra, si tratta di un’area in gran parte selvaggi che ospita meravigliose specie selvatiche come volpi, galli cedroni, cinghiali e altri mammiferi di taglia piccola. L’alta concentrazione di pini marini favorisce anche la nascita di funghi commestibili nel sottobosco come i rinomati porcini.

Qual è il periodo migliore per visitare Bocca di Magra?

Una delle particolarità del borgo di Bocca di Magra, paragonato ad altre località della Liguria, è che riesce ad essere una meta turistica adatta a ogni periodo dell’anno.

In estate è chiaramente un posto meraviglioso che permettere di godersi a pieno la stagione calda con il suo contesto marittimo unico ai piedi delle Alpi Apuane e le sue splendide spiagge.

Tuttavia, anche la stagione fredda permette di rilassarsi totalmente e godersi a pieno il contesto paesaggistico con attività differenti: le gite in barca, le passeggiate sul lungofiume o lungo i suoi numerosi sentieri e le escursioni alla scoperta delle specialità culinarie a base di pescato fresco, selvaggina e prodotti locali come gli ottimi vini della Val di Magra.

Per scampagnate dell’ultimo minuto, è possibile controllare le condizioni metereologiche di Bocca di Magra in tempo reale grazie alla comoda webcam del porticciolo consultabile direttamente dal computer o dal cellulare.

 

Foto: schwientek visibile qui, con licensa Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported

Articoli correlati
mare in liguria di inverno
Il mare della Liguria in inverno

Liguria d'Inverno: cosa visitare? La bellezza della Liguria è tale che questa regione può essere visitata, e ammirata, non solo in estate ma anche in inverno. Quando i turisti che affollano i mesi[...]

fiumaretta di ameglia
Fiumaretta di Ameglia, un paese tra due regioni

Fiumaretta è una deliziosa frazione del comune di Ameglia situata sulla bocca del fiume Magra. Il paesino di Fiumaretta si trova esattamente in una zona di incontro tra la Liguria e la Toscana (dista[...]

bagno a fiumaretta di ameglia
Bagni Fiumaretta di Ameglia

La spiaggia di Fiumaretta si trova in Liguria sulla riva est della foce del fiume Magra, vicino Marinella di Sarzana, ed è lunga circa 1 km. È molto frequentata dalle famiglie che ne apprezzano la s[...]